Spazio NOTA: un mese all’insegna di sartoria e teatro

Nei laboratori di Spazio NOTA continuano le iniziative su artigianato e formazione: il mese di marzo è dedicato alla sartoria, alla scenografia e ai costumi teatrali con workshop e incontri che coinvolgono bambini e i loro genitori, giovani e studenti.

PER FILO E PER SEGNO
Un laboratorio di sartoria creativa per famiglie con bambini dai 6 ai 12 anni nell’ambito di “Cosa FAI il sabato con figli e nipoti?”, iniziativa promossa dal FAI-Fondo Ambiente Italiano. Per filo e per segno si svolge sabato 2 marzo dalle ore 15.00 alle ore 17.30. Lo storytelling della celebre fiaba di Hans Christian Andersen I vestiti nuovi dell’Imperatore è l’occasione per lanciare il tema della giornata: la figura del sarto e le caratteristiche del suo mestiere. Con la guida di una costumista professionista e all’interno di un vero e proprio atelier attrezzato, ogni partecipante potrà realizzare un abito di piccola scala: dal progetto disegnato, al cartamodello fino alla creazione rifinita, comprendendo così le diverse fasi di lavoro che stanno dietro alla realizzazione di un vestito.

EASY LIVING
All’interno del progetto Hands4work di Fondazione CR Firenze, Easy Living è un percorso di alternanza scuola-lavoro nato dalla collaborazione con Benedetta Orsoli e Anna Primi, costumiste e designer della moda, rivolto agli studenti dell’IIS Benvenuto Cellini-Tornabuoni e Sassetti Peruzzi. I ragazzi coinvolti si cimentano nella creazione di una collezione di abiti progettati, disegnati e realizzati seguendo le esigenze degli ospiti di quattro associazioni che promuovono una cultura di integrazione e conoscenza della disabilità (Cooperativa Sociale “Il Girasole” – Centro Diurno IL FARO, Fondazione Opera Diocesana Assistenza Firenze Onlus O.D.A. – Centro Villa San Luigi, Associazione Toscana Idrocefalo e Spina Bifida A.T.I.S.B., Pianeta Elisa Onlus), tutte coinvolte nella rete SiamoSolidali di Fondazione CR FIrenze. A luglio, al termine del progetto, è prevista una sfilata dei capi.

THEATER Erasmus+
A conclusione del progetto europeo THEATER Erasmus+ l’ultima delle Masterclass internazionali per l’acquisizione di competenze non-formali nel campo della scenografia e dei costumi teatrali che convoglierà venerdì 22 marzo alle ore 12 in una conferenza stampa aperta alla città presso Spazio NOTA. L’incontro sarà anche occasione per presentare Tracce del Teatro Europeo del Novecento. Visioni scenografiche e abiti di scena, ricerca di fine progetto disponibile anche online sul sito di riferimento.

Articoli simili