Giulia Ciuoli

“La Tessitura è equilibrio, precisione, costanza, bellezza. Ho voluto farne il mio lavoro”

Giulia Ciuoli CHI SONO Nata a Siena nel 1979, vivo e lavoro nella campagna senese. Designer, artigiana tessile, mamma. Coniugo nel mio lavoro la tessitura a mano, la progettazione tessile ed i miei interessi per la ricerca, l’archeologia, e la sostenibilità ambientale.

FORMAZIONE Diplomata all’ISA di Siena, mi sono avvicinata per la prima volta alla tessitura tramite il laboratorio “Variazioni su Tela” di Fioretta Bacci, a Siena, dove ho lavorato per due anni, imparando il “lavoro di bottega” ed il puro “mestiere di tessitrice”. Ho poi direzionato i miei interessi verso la progettazione tessile, studiando, dapprima, presso “TessilStudio” di Graziella Guidotti, poi laureandomi in Tecnico di Progetto in Tessile presso la Facoltà di Architettura di Firenze. Ho svolto lo stage pre-laurea presso il CNR Ibimet di Firenze, con uno studio dedicato alle fibre tessili da piante neglette ed autoctone italiane. Tale approccio diretto al mondo della ricerca e all’attenzione verso la sostenibilità ambientale, ha direzionato i miei studi verso l’Ecodesign, così ho seguito il Master Ecodesign&Ecoinnovazione, Fac. Architettura di Camerino dove mi sono diplomata nel 2009. Altra esperienza importante per la mia formazione è stato lo stage svolto in tre laboratori tessili di Kyoto (JP), nel 2008, grazie ad un progetto di Regione Toscana, Artex e Prefettura di Kyoto, per il quale ero stata selezionata come progettista con forte sensibilità per l’artigianato.

LAVORO ATTUALE E PROGETTI FUTURI Il lavoro portato avanti dal laboratorio, si è sempre modificato seguendo il filo della mia vita e le mie necessità. Negli ultimi anni, in seguito alla maternità ed al ripetuto cambio di sede, (Emilia Romagna, Umbria e adesso Toscana), ho mutato il lavoro del laboratorio, rivolgendomi alle aziende, in forma di servizio, portando avanti il lavoro di ricerca, progettazione, campionatura tessile e mettendo in “pausa”, la parte di vera produzione legata a Pamphile. Progetti futuri riguardano quindi la rinascita del mio lavoro prettamente artistico e produttivo e la circolazione di tali lavori tramite una proficua vetrina on line oltreché la partecipazione a fiere mirate. Altro obiettivo che vorrei perseguire è la creazione di collaborazioni con artigiani e designer di altri ambiti, dall’oreficeria alla legatoria, ad esempio, per mettere in vita progetti che attendono da tempo…

PAMPHILE
Pamphile nasce nel 2010, come laboratorio tessile di produzioni in serie limitata. La peculiarità è sempre stato il connubio tra la tessitura manuale tradizionale con la ricerca ed il design, riproponendo in intreccio, con telai manuali, tessuti per accessori, complementi di arredo, tappeti. Negli ultimi anni, sono nati in forma di concept, la collezione Traccia, rivisitando in chiave tessile soggetti come paesaggi ed architetture (Premio DAB e Premio Speciale Mibact 2013). La collezione Cortecce, riproponendo in intreccio le texture delle cortecce di alberi e le scorze di frutti (Premio ADAD 2015). Collezione “Cimossa”, serie di tappeti in cui ho portato avanti un lavoro legato al concetto di “Economia Circolare”, valorizzando e portando a nuova vita uno scarto industriale quale le cimose dei tessuti prodotti dalle industrie tessili, impiegandole come trame, in tessitura manuale. La collezione è stata esposta al Fuori Salone di Milano 2017, nel padiglione di Source “Lovely Waste”.

CONTATTI
info@pamphile.it
www.pamphile.it
Fb: pamphile di giulia ciuoli
Instagram pamphile_giulia

Sede (visitabile su appuntamento): Via Buia n. 7, Loc. Lupompesi; 53016 Murlo (SI)