Il cappello più bello per corri la vita

Dopo il successo dello scorso anno, torna la II edizione del concorso “Il cappello più bello per CORRI LA VITA”, in occasione della 189ª “Corsa dell’Arno”, la più antica gara ippica d’Italia, in programma lunedì 25 aprile dalle 15.30 all’Ippodromo del Visarno.

cappellovisarnoUna giornata all’aria aperta, nel verde del Parco delle Cascine e a stretto contatto con gli animali, a cui si unisce una speciale raccolta fondi in favore di Associazione CORRI LA VITA Onlus, per il sostegno di strutture pubbliche impegnate nella cura e nel supporto di donne malate di tumore al seno, promossa da Ippodromo del Visarno, che devolverà 2 euro per ogni ingresso, e dal Consorzio “Il Cappello di Firenze”, con le ditte Angiolo Frasconi, Grevi, Luca Della Lama, Marzi, Tesi, Trendintex, che doneranno l’intero ricavato delle vendite dei loro cappelli nel “temporary shop” allestito all’interno dell’ippodromo.
Inoltre, tutte le signore presenti nel pubblico potranno partecipare al concorso “Il cappello più bello per CORRI LA VITA”, che premierà le prime tre classificate per le categorie “eleganza”, “creatività” e “giovani talenti”. Si potrà indossare un proprio cappello oppure, contribuire alla raccolta benefica, acquistando uno dei preziosi copricapo di fattura artigianale proposti dalle aziende del Consorzio “Il Cappello di Firenze”, tra cui una limited edition di cappelli in paglia con decorazioni ricercate e originali, disegnati per l’occasione dalla stilista fiorentina Chiara Boni.
La sezione “giovani talenti” vedrà protagoniste sette tra le più promettenti studentesse del corso di Fashion Design di IED Istituto Europeo Design di Firenze, che presenteranno i prototipi dei cappelli da loro progettati, ispirandosi alla ricca tradizione e al repertorio iconografico del Consorzio, e che potranno aggiudicarsi degli stage nelle aziende che ne fanno parte.

cappello visarno2Le vincitrici saranno selezionate da un’apposita Giuria composta da Laura Meli, Ippodromo del Visarno, Bona Frescobaldi, Presidente dell’Associazione CORRI LA VITA Onlus, Giuseppe Grevi, Presidente del Consorzio “Il Cappello di Firenze”, Cecilia Torricelli, Presidente Amici della Galleria del Costume di Palazzo Pitti, Pilar Lebole, Direttore Associazione OmA – Osservatorio per i Mestieri d’Arte, Gabriele Goretti, coordinatore Fashion Design IED Firenze, la stilista Angela Caputi, l’imprenditrice Maria Fittipaldi Menarini, Sabina Corsini, Eleonora Pazzi Folonari, e le giornaliste Ilaria Ciuti, Eva Desiderio e Loredana Ficicchia; e premiate con soggiorni vacanza offerti dall’Ippodromo del Visarno, bellissimi gioielli offerti da Mossa Gioiellieri dal 1850 e oggetti messi a disposizione dai generosi sostenitori di Associazione CORRI LA VITA Onlus.

“Si rinnova a Firenze con la corsa al galoppo più antica d’Italia ed i nostri cappelli un percorso tracciato sulla strada della tradizione, della storia della moda e del costume. Alla Corsa dell’Arno il Consorzio Il Cappello di Firenze è rappresentato da sei imprese con secoli di lavoro alle spalle che occupano oggi 150 persone e producono esclusivamente in Italia cappelli venduti nei più prestigiosi negozi del mondo. Con la Corsa dell’Arno siamo pronti a correre nel futuro sopra la suggestione e la magia di una rinnovata giornata di sport e di eleganza tipicamente fiorentina aiutando con il cuore la Associazione CORRI LA VITA Onlus”.
Giuseppe Grevi – Presidente Consorzio Il Cappello di Firenze

Il cappello più bello per corri la vita
Lunedì 25 aprile 2016
promosso dall’Ippodromo del Visarno e dal Consorzio “Il Cappello di Firenze”
con il contributo speciale della stilista Chiara Boni e degli studenti IED, Istituto Europeo di Design
Ippodromo del Visarno – Parco delle Cascine, Firenze
www.visarno.it
www.corrilavita.it