iCons, icone del contemporaneo in mostra ad Arezzo

Nel Palazzo di Fraternita, sino al prossimo 19 agosto, è allestita una esposizione dedicata agli oggetti-simbolo che hanno segnato la vita quotidiana degli ultimi cinquanta anni: un’evoluzione di oggetti d’uso quotidiano accompagnati da una puntuale ricostruzione che è visiva ed emotiva per i suoni e le atmosfere puntualmente evocate con l’aiuto della moderna tecnologia. Si è creata un’ atmosfera di gioco, di scoperta e di partecipazione che il pubblico percepisce in modo personale: tra ricordi e sensazioni, o solo attratti dalla curiosità di vedere oggetti sconosciuti ai più giovani, che sono diventati icone perché testimoniano il gusto, la cultura e le consuetudini di anni in rapida successione, ma anche le aspettative, la spinta verso l’innovazione e la ricerca di un design contemporaneo funzionale e accattivante. Molti degli oggetti in mostra sono conservati nel Museo dei Mezzi di Comunicazione che ha sede nel Palazzo del Comune di Arezzo, o prestati di collezionisti privati e da antiquari. La mostra, che si inserisce nelle celebrazioni del cinquantennale della Fiera Antiquaria, è anche un omaggio alla creatività dell’architetto Achille Castiglioni che ha dato avvio al design contemporaneo con opere e prodotti ancora di grande attualità.

| AREZZO – Palazzo di Fraternita (piazza Grande)
ore 10.00 alle ore 18.00; chiuso il martedì