Dall’analogico al digitale la ‘Conversione’ artigiana di Vieri Cervelli

S’intitola “Conversione” la grafica scelta come tema della newsletter OMA di Settembre. Una creatività che anima anche la copertina del numero 68 della rivista OMA. A firmala Vieri Cervelli studente IED Firenze corso di Grafica per la comunicazione: Luca Parenti, Coordinamento; Laura Ottina, Basic Design; Marco Innocenti, Tecniche di Presentazione. “Seppur invisibile – racconta Vieri Cervelli – lo strumento dell’artigiano è il ponte tra la materia e l’idea, rappresentate rispettivamente dalla pelle e dal colore, oltre che il mezzo che rende possibile questa trasformazione. Ho scelto di porre l’artigiano al centro delle dicotomie tra materia e idea, bianco e colore, texture e tinta unita e soprattutto della simbolica conversione tra analogico e digitale, nell’auspicio che quest’ultimo possa essere una risorsa preziosa per gli artigiani del futuro”.