Boom di visitatori a MIDA 2019

Il primo maggio si è chiusa con un record di oltre 80mila presenze la 83esima edizione di Mida, la mostra internazionale dell’artigianato di Firenze che ha visto tra i protagonisti anche gli artigiani di Firenze su Misura nella mostra ‘Firenze su misura Wunderkammer’. Un successo per gli oltre 600 espositori del saper fare ma anche per tutti gli interlocutori del fatto a mano che a Firenze hanno collaborato per dare visibilità alla grande qualità delle manifatture fiorentine, toscane e italiane. Alla Sala della Volta 60 tra i più importanti maestri artigiani fiorentini hanno così esposto le loro creazioni più iconiche in una mostra che ha reso onore all’artigianato artistico su cui da sempre lavora OMA, esposizione promossa da Fondazione CR Firenze e Firenze Fiera, curata da OMA (Osservatorio dei Mestieri d’Arte) e da Gruppo Editoriale. Scenografico l’allestimento progettato da EligoStudio, ispirato ai solidi platonici di Leonardo da Vinci, di cui proprio quest’anno ricorre l’anniversario dei 500 anni dalla morte.

La Gallery è stata realizzata grazie al lavoro di Leone Vettori, Celeste Noccioli, Alessandro Rossi e Christian Nastasi del Liceo Artistico di Porta Romana e Sesto Fiorentino, all’interno del progetto di Alternanza Scuola Lavoro Hands4Work.