Al Castello Sforzesco un concorso di opere in vetro di giovani artisti under 35

Sino al 17 giugno 2018 nella Sala della Balla del Castello sono visibili 47opere finaliste della prima edizione del concorso internazionale -35 MilanoVetro, Concorso internazionale di vetro artistico e di design, rivolto a giovani artisti e designer che havisto la partecipazione di oltre 100 artisti di diversa nazionalità. L’iniziativa si deve alla collaborazione tra il Castello sfornisco e il collezionista Sandro Pezzoli che, peraltro nella attigua sala Castellana, presenta un’esposizione di vetri contemporanei che fanno parte della collezione Bellini Pezzoli, in temporanea concessione al museo milanese. L’opera premiata, The Tower, di Anna Mlasowki, entra a fare parte della collezione permanente del Castello Sforzesco, aggiungendosi alla già notevole collezioni di vetri del Novecento.
Nell’intento di incentivare la creatività di giovani artisti è stato istituito anche un premio per l’innovazione intitolato “Enrico Bersellini” che consiste in due soggiorni a Murano per uno stage di soffiatura, assegnato Dylan Martinez per l’opera H2O/SiO2, e uno di incisione che ha visto premiata Valentina Verde con il vetro Senza titolo. Inoltre un approfondimento sulla tecnica di fusione acera persa è stato assegnato a Marina Hanser, con il premio Ispirational, che trascorrerà uno stage nello studio dell’artista argentina Silvia Levenson, da tempo presente in Italia.
Cortile della Rocchetta, Sala della Balla
orario: 9-17.30 martedì-domenica, chiuso il lunedì

INFO