Starhotels presenta a Milano il suo progetto di mecenatismo a favore del “saper fare” italiano

Milano, 5 novembre 2019. Nasce La Grande Bellezza – The Dream Factory: la nuova iniziativa di mecenatismo contemporaneo di Starhotels, impegnata nella tutela e promozione del grande patrimonio nazionale di talento e creatività.
Fortemente voluto e promosso dalla Presidente del Gruppo Elisabetta Fabri, il progetto si avvale del supporto di due importanti istituzioni attive nella tutela dell’ artigianato italiano d’eccellenza, Associazione OMA – Osservatorio dei Mestieri d’Arte e Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte e di Gruppo Editoriale.
Con questa iniziativa Starhotels si pone l’obiettivo di dare voce, spazio e opportunità concrete ai maestri e alle imprese dell’artigianato italiano, offrendo loro un palcoscenico straordinario, non solo di visibilità e comunicazione, ma soprattutto di sviluppo di commesse e quindi di lavoro, raccogliendo il prezioso testimone di quel mecenatismo illuminato che nella storia ha protetto e fatto fiorire l’arte e l’alto artigianato italiani.
Il programma prevede nell’arco del prossimo biennio tre macro aree di attività:
● la realizzazione di linee di prodotto a marchio Starhotels dirette creativamente dalla Art Director e designer Sara Ricciardi e realizzate con diverse aziende artigiane e micro imprese di eccellenza;
● il coinvolgimento di maestranze artigiane qualificate nelle ristrutturazioni degli hotel della catena;
● l’organizzazione di eventi, mostre, incontri e laboratori presso gli Starhotels.

Il percorso prevede inoltre l’assegnazione di un premio tematico destinato ai talenti dell’artigianato italiano con una premiazione prevista a settembre 2020 all’interno della mostra veneziana HOMO FABER.
I temi del concorso, che avrà cadenza biennale, saranno sempre scelti nell’ambito dell’ospitalità e saranno riferiti ad ambienti del contesto alberghiero ed a specifiche categorie del design (illuminazione, decorazione di interni, complementi di arredo,..).
La prima edizione del premio è incentrata sul tema “Una fonte di luce”: i candidati sono invitati a presentare opere inedite ed originali di artigianato artistico da loro realizzate, ispirate alla luce. Il progetto La Grande Bellezza, nella sua serie di azioni virtuose, si pone a supporto del settore che rappresenta un giacimento straordinario di competenza e bellezza, di saperi che innervano tutta la nostra penisola facendone un unicum a livello internazionale. Una “Dream Factory” che non è solo una realtà culturale e artistica, ma anche produttiva, dal momento che i saperi del nostro alto artigianato sono alla base del migliore e tanto celebrato Made in Italy.
Una ricchezza mai abbastanza conosciuta, apprezzata e tutelata, dal momento che questi artigiani eccellenti mancano di occasioni di visibilità in alti contesti oltre ad una adeguata rete di formazione a favorire il ricambio generazionale.

Il progetto presentato a Milano alla stampa, alle autorità e al mondo dell’arte e della cultura lunedi 4 novembre nel corso di uno speciale evento presso il Rosa Grand Milano – Starhotels Collezione, ha avuto come moderatore d’eccezione Ettore Mocchetti, architetto e Direttore di AD, da sempre animatore e sostenitore del mondo del design, dell’eccellenza artigiana e dell’Italian lifestyle.
L’evento é stato l’occasione per la firma ufficiale dell’accordo di collaborazione tra Starhotels e i partners del progetto, siglato simbolicamente con una penna della collezione “La Grande Bellezza Gemstones” creata da Pineider, nome storico dell’eccellenza italiana.
Presente nella veste di Art Director del progetto la giovane star del design contemporaneo Sara Ricciardi, particolarmente sensibile al mondo dell’artigianato, di cui si potrà ammirare una suggestiva istallazione realizzata con i maestri artigiani del calibro di Venini e Bianco Bianchi.
Completa la mostra del Rosa Grand lo straordinario albero di cinque metri di altezza realizzato in ferro battuto dalla nota officina Fucina di Efesto dal suggestivo nome Arbor Vitae, fino al 31 gennaio 2020.
“Come imprenditrice nel campo di un’ospitalità che vive grazie alle creazioni del genio italiano avverto il forte desiderio di prestare sostegno in termini di opportunità e valorizzazione agli attori meno noti e celebrati, ma fondamentali, nella creazione della nostra Grande Bellezza”, ha commentato il Cavaliere del Lavoro Elisabetta Fabri, Presidente di Starhotels.
“Nell’universo dei nostri alberghi” ha aggiunto Elisabetta Fabri “si potrà scoprire, apprezzare e anche acquistare una gamma di prodotti di alto artigianato dal design contemporaneo creati appositamente per noi. I nostri alberghi diventeranno ambasciatori dell’italianità non solo nella enogastronomia e nello stile ma anche nel dare visibilità alla capacità creativa dei nostri maestri artigiani grazie ad una diretta fruizione dell’oggetto.”

#LaGrandeBellezzabyStarhotels