Oceani d’Amore. 100 artisti si confrontano sul tema dell’amore e della solidarietà

Il 29 novembre si inaugura la mostra evento dialogo OCEANI D’ AMORE presso l’ Auditorium Giovanni Spadolini del Consiglio Regionale (via Cavour 4, Firenze).
Non sono tutti artisti di “professione” quelli che dal 2014 si sono uniti al movimento artistico, culturale e sociale denominato INNAMORATI DELLA VITA (parola che, spostando l’accento, si trasforma in invito: innamorati della vita) e che si concretizza ogni anno nell’evento “Oceani d’Amore”, ispirato e curato da Carmelina Rotundo e dedicato al fratello Cesare.
Bancari, medici, insegnanti, giornalisti di ogni età e provenienza sono chiamati a confrontarsi sul concetto di amore e solidarietà dandone la propria interpretazione.

Opere eterogeneee dunque, che spaziano dal dipinto alla scultura, ai film e video realizzati da Alfredo Allegri, Maurizio Martini, Mauro Pocci alle poesie di Maria Patrizia Calabresi, Annita Di Mineo, Arianna Sonia Scollo, Rocco Ugo Conte, Giovanni Orrù, Marco Tulipani, Giancarlo Bianchi (che con Marco Faggi e Carmelina coofirmataria sono ideatori del Manifesto “Esistenza Cielo”). Le poesie verranno recitate nel giorno dell’ inaugurazione. Pino Martino, con la sua grande sensibilità anche musicale, compone un affresco di foto che traccia la storia degli eventi-dialogo che dal 2016 si propongono con scadenza annuale all’ attenzione dei media e sociale Si ringraziano in modo particolare i giornalisti Marco Lapi, Luca lazzerini, Franco Mariani, Daniel Meyer il blogger Stefano Giannattasio Passione Foto, Bruno Galante per il loro impegno e condivisione di ideali. Sorprese “magiche” le realizzazioni con la lana di Naike Tollari la quale crea la fatina dagli occhi azzurri e dai capelli indaco che combatte con l’ arma più potente: l’ amore e la chiama Carmelina il Guerrieo dell’ amore e il pannello: ” Sulle sponde dell’oceano d’amore Cesare e Carmelina in dialogo”; i sassi di Mauro Marri: in metallo tre splendide sculture di EQVILIBRISTI Ugo e Michela : Momento, Sacrifico di Cesare e Acrobati universali ci presentano la perdita dell’ “ordine” ed il sacrificio persino del sorriso: il pagliaccio è crocifisso, l’ uomo e la donna che, acrobati universali, trovano in tutte le peripezie della vita l’equilibrio nel cuore. Sorprendentemente fantastica la creazione, da parte di Marina Nunzi e di Elisabetta Colzi della bambola saggia che presenta una scelta di cento poesie d’ amore scritte da Carmelina e molte sorprendenti sorprese .

| Oceani d’Amore
29 novembre – 12 dicembre 2018 (dal lunedì al venerdì 9-19.30/ Sabato 9-13)
Auditorium Giovanni Spadolini del Consiglio Regionale della Toscana (via Cavour 4, Firenze)