Tornano i concerti dei quartetti della liuteria toscana

Una rassegna concertistica promossa da Fondazione CR Firenze, Orchestra da Camera Fiorentina e Associazione Osservatorio dei Mestieri d’Arte che forte di 11 concerti ancora fino a dicembre celebra l’arte della liuteria toscana, un’eccellenza anche dell’artigianato artistico del nostro territorio. Intitolata “I concerti dei quartetti della liuteria toscana” la rassegna (scarica programma pdf) coinvolge il Conservatorio, Maggio, Ort, Scuola di Fiesole, Agimus, liceo Dante e mette al centro soprattutto gli strumenti realizzati dalle botteghe specializzate nel settore degli archi. Ettore e Luigi Cavallini, Guido Maraviglia, Paolo Vettori, Paolo Sorgentone e Michele Mecatti, Dario e Carlo Vettori, Ovidio Giarelli, Igino Sderci, nomi e mani che con la loro perizia hanno prodotto violini, violoncelli ma anche quartetti completi. Tra gli appuntamenti prossimi il 6 novembre nella cornice di Orsanmichele sarà un quartetto della bottega Sergentone e Mecatti protagonista di un concerto eseguito da professori del Maggio. Strumenti che sono stati restaurati proprio con l’occasione della rassegna e che così tornano ad emettere suono per i concerti.

Scarica il tutto il programma >>