La Bottega di Re Mida. Pratiche di laboratorio orafo

Re Mida ha una vera passione per l’oro. Quando un dio gli consente di esprimere un desiderio, Mida chiede di poter trasformare in oro tutto quello che tocca. Il dio esaudisce il desiderio, ma per il re cominciano i problemi…
A partire dalle suggestioni del mito di Re Mida e delle sue disavventure LAO-Le Arti Orafe e Associazione OMA-Osservatorio Mestieri d’Arte propongono un laboratorio didattico rivolto a bambine e bambini, ragazze e ragazzi di età compresa tra i 7 e i 12 anni.
Attraverso l’osservazione e una breve caccia al tesoro metteremo alla prova dapprima il nostro ingegno, alla scoperta di arnesi e utensili necessari al mestiere dell’orafo, la cui conoscenza è prerogativa essenziale di ogni apprendista in bottega.
Visiteremo successivamente i laboratori di LAO dove ancora oggi, come una volta, sapienti maestranze si dedicano a questa antichissima arte insegnando ad allievi e tirocinanti di tutto il mondo come ottenere realizzazioni uniche.
Seduti al banco da lavoro i giovani orafi sperimenteranno, attraverso il fare, due tecniche fondamentali per la lavorazione dei metalli preziosi: la sagomatura del filo e la martellatura.
I partecipanti imparano ad utilizzare strumenti del mestiere come pinze e trapano a mano, lavorando su una lastra di rame già sagomata, da martellare poi sull’incudine. Ad ognuno di loro, attentamente affiancato da un operatore esperto in oreficeria e con il supporto di una mediatrice didattica, viene data l’opportunità di realizzare un medaglione con decorazioni personalizzate
I piccoli artigiani lasciano il laboratorio con il gioiello da loro creato che potranno indossare o regalare in vista dell’imminente Natale, con il ricordo di alcune ore piacevolmente condivise con altri coetanei e con il desiderio di tornare a ripetere questa gratificante ed insolita esperienza.

QUANDO |Sabato 14 dicembre 2019. Dalle ore 10.00 alle ore 12.00
DOVE |Spazio NOTA, Nuova Officina Toscana Artigianato Istituto PIO X Artigianelli – via dei Serragli 104,
50124 Firenze
INFO E PRENOTAZIONI | 055 221908 – info@spazionota.itwww.spazionota.it

Contributo volontario 6 euro a partecipante
Posti limitati. Prenotazione obbligatoria