News ed Eventi

Artigianato, Grosseto sottoscrive la Carta Internazionale dell’Artigianato Artistico

6 Apr 2021

Grosseto è un territorio ricco di importanti attività artigianali e con una lunga tradizione di eccellenze locali. Da adesso anche questa porzione di Toscana e il suo grande patrimonio di saperi entrano nella Carta Internazionale dell’Artigianato artistico attraverso la sottoscrizione del Comune di Grosseto. Un percorso di valorizzazione promosso da Artex-Centro per l’Artigianato Artistico e tradizionale della Toscana insieme a Comune di Grosseto, CNA Grosseto e Confartigianato Grosseto. Oggi la firma che suggella la volontà di proseguire insieme nel progetto di tutela e promozione delle attività legate all’artigianato artistico tra il presidente Artex, Giovanni Lamioni, e il sindaco di Grosseto, Antonfrancesco Vivarelli Colonna. Erano presenti anche l’assessore del Comune di Grosseto alle Attività produttive Riccardo Ginanneschi, il presidente di Cna Grosseto Riccardo Breda e il segretario di Confartigianato Grosseto Mauro Ciani.

La Carta Internazionale dell’Artigianato Artistico è nata dieci anni fa da un lungo percorso di condivisione e confronto e si è affermata come una base comune per la costruzione di strategie per lo sviluppo, la valorizzazione, la tutela e la promozione dell’artigianato artistico a livello nazionale e internazionale. Negli anni la rete di soggetti coinvolti si è allargata e rafforzata: ad oggi la Carta è sottoscritta da 9 paesi, 15 regioni italiane, 3 regioni francesi, e 15 soggetti tecnici specializzati, nazionali e internazionali. Tra gli obiettivi del documento: una maggiore comunicazione e promozione; progetti specifici e personalizzati di internazionalizzazione e commercializzazione; percorsi di innovazione ad hoc; rapporti costanti e creativi con il mondo dell’istruzione e della formazione; rapporti sinergici con le altre risorse del territorio, come turismo e sistema culturale. Ora anche Grosseto e le sue attività artigianali entrano in questa rete.

Associazione OMA, tra i primi sottoscrittori della Carta e da sempre sua sostenitrice, è lieta per questo nuovo importante traguardo.


CONDIVIDI:

Iscriviti alla

Newsletter

Rimani aggiornato con le ultime notizie di OmA

Articolo precedente