“Angela Caputi Giuggiù” apre la sua prima boutique a Roma

La maison “Angela Caputi Giuggiù” apre i battenti del suo primo punto vendita monomarca di
Roma. La nuova boutique di bijoux di alta moda è situata in via delle Carrozze 67, nel pieno centro
della Capitale, a due passi da piazza di Spagna, in una delle zone storiche di Roma.
La stilista fiorentina Angela Caputi, affermata in tutto il mondo per i suoi bijoux, realizza le sue
creazioni nella boutique-laboratorio in Oltrarno a Firenze dal 1975.
La designer, nel corso degli anni, ha collezionato moltissimi riconoscimenti, non solo da parte del
pubblico ma anche nell’ambito dell’Alta Moda. I suoi bijoux sono stati esposti nei più importanti
musei del mondo, come il Metropolitan Museum of Art di NY, il Museo degli Argenti e la Galleria
del Costume di Firenze.
Angela Caputi, fin dall’inizio della sua carriera, ha avuto un rapporto speciale con il mondo dello
spettacolo: le sue creazioni arricchiscono da anni abiti e costumi di scena per la Televisione e per
il Cinema, in collaborazione con i più prestigiosi costumisti.
I bijoux, classificabili tra Moda e Arte, sono caratterizzati da uno stile inimitabile e da un design in
continua evoluzione. Ogni dettaglio è particolarmente ricercato: le forme eleganti e sinuose,
sempre diverse e mai banali, le mille sfumature di colori che caratterizzano le varie collezioni, e,
infine, i materiali “semplici”, ma allo stesso tempo ricercati, quali le resine sintetiche che da sempre
contraddistinguono il suo lavoro.
L’unione tra la modernità dei bijoux e la tradizione dell’artigianato artistico fiorentino rende questi
“gioielli” espressione senza tempo di femminilità e armonia.
Queste splendide realizzazioni si sono rapidamente affermate nei mercati di tutto il mondo, tanto
da far arrivare le esportazioni in Europa, USA, Canada, Giappone e Australia, al 70% del fatturato
annuo, grazie anche alla partecipazione alle più importanti fiere del settore, quali Who’s Next
Premiere Classe – Paris, Scoop – London e Fashion Corterie – NY. Il successo dei prodotti e la
politica aziendale, che predilige un rapporto diretto con i propri clienti, hanno reso possibile alla
maison di aprire sei boutique monomarca direttamente gestite dal suo team. Sei punti vendita
esclusivi, per una clientela desiderosa di conoscere la storia che racconta ogni bijoux e di poter
toccare con mano la qualità dei prodotti, racchiusi nelle bellissime cassettiere tutte da scoprire.
Il fulcro dell’attività risiede a Firenze, in via Santo Spirito 58r, nello storico Palazzetto Medici,
situato in una delle vie dell’artigianato fiorentino. Il grande open space, suddiviso tra boutique,
showroom, uffici e laboratorio, dove le artigiane assemblano manualmente ogni singolo modello, è
interamente visitabile. In Borgo Santi Apostoli 44/46r, nel pieno centro della città, si trova il
secondo punto vendita del capoluogo Toscano. Qui, come nella boutique di Forte dei Marmi di via
Stagio Stagi 50A/B, oltre ai bijoux del brand, la designer presenta ai suoi clienti una selezioni di
accessori e capi di abbigliamento che esaltano le sue creazioni. Modelli raffinati, provenienti da
tutto il mondo, personalmente scelti dalla stilista durante i suoi viaggi di lavoro.
A Milano, in via Madonnina 11, nel cuore dell’elegante distretto di Brera, da oltre trent’anni
Maddalena Bencini, la figlia della designer, gestisce la boutique, fiore all’occhiello della maison.
Maddalena, ex mannequin e primo volto testimonial del marchio, gestisce anche il più cosmopolita
dei punti vendita, situato a Parigi, nel centro della capitale della Moda, all’interno della prestigiosa
“Galerie Véro-Dodat”. La boutique/showroom cardine del commercio internazionale dell’azienda,
ha aperto al pubblico nel 2010, e da allora accoglie visitatori che arrivano da tutte le parti del
Mondo.
Alle cinque boutique, si aggiunge oggi il nuovo punto vendita nella più internazionale delle città
Italiane; il negozio di via delle Carrozze 67 a Roma, già aperto al pubblico da qualche giorno, sarà
inaugurato tra fine giugno e inizio luglio, durante i giorni dell’Alta Moda Romana.
La nuova boutique rispecchia perfettamente lo stile lineare ed elegante del marchio. Da via delle
Carrozze, con la sua pavimentazione tipicamente romana in sanpietrini, si accede al negozio
attraverso un ampio portale in pietra, incastonato in una caratteristica muratura color ocra.
Dell’ingresso colpisce subito l’importante maniglia, composta da una struttura in acciaio decorata
con resine sintetiche, lo stesso materiale utilizzato per la realizzazione dei bijoux del brand. I colori
scelti per questo elemento si ripetono come un mantra anche negli interni di tutti gli stores del
brand; le nuances scelte sono le più amate dalla stilista: bianco ottico, nero assoluto e una punta di
rosso vivo a dare brio all’insieme.
Il negozio, con una superficie di 47 mq, è caratterizzato da pavimenti in marmo nero, pareti
bianche mosse da un alternarsi di nicchie e un bellissimo soffitto in legno con travi a vista, dal cui
centro pende un grande corno rosso, divenuto negli anni un fondamentale simbolo del brand.
I raffinati interni, caratterizzati da un gioco di luci, specchi e chiaroscuri, sono stati studiati per
valorizzare ogni angolo della boutique nel rispetto dell’antica struttura e per dare spazio alle
creazioni esposte, che divengono vere e proprie opere d’arte.
Spicca di fronte al bianco assoluto delle pareti il lucidissimo bancone rosso vivo che, come in un
déjà-vu, ricorda al cliente le atmosfere dei negozi di via S. Spirito, Milano e Forte dei Marmi. Le
bellissime lampade sono invece, un chiaro rimando alla boutique parigina, mentre la grande
specchiera e l’immancabile cassettiera ricordano lo stile del negozio di Borgo Santi Apostoli a
Firenze. Questi elementi, in un raffinato fil rouge che unisce la nuova boutique di Roma ai cinque
store, permettono ai clienti di immergersi nell’ incantevole universo del brand Angela Caputi
Giuggiù, in qualunque parte del mondo si trovino.