A Napoli una favola fantastica si trasforma in elegante esposizione

Al Museo e Real Bosco di Capodimonte, in collaborazione con il Teatro di San Carlo di Napoli, sino al 21 giugno 2020 è allestita, nelle sale dell’Appartamento Reale, una scenografica mostra che associa il fascino del teatro settecentesco con la delicata raffinatezza delle porcellane di Capodimonte. La musica dei maestri dell’epoca, adeguata alle singole narrazioni, diventa il filo conduttore dell’intera esposizione, raffinata, giocosa, ironica, già nel titolo Napoli Napoli, di lava, porcellana e musica. È raccontata, come una favola fantasiosa, la storia di Napoli capitale del Regno nel corso del XVIII secolo come fosse una singolare pièce teatrale. I personaggi del teatro di San Carlo incontrano le porcellane e le opere delle manifatture borboniche e, insieme, creano scene di vita quotidiana tra rituali di bellezza, divertimenti cortigiani, strumenti musicali, animali trattati con tassidermia che sono posti a confronto con quelli raffigurati su preziose stoviglie. La mostra celebra una corale unità delle arti del Settecento, quando la tradizione, le scoperte archeologiche e la ricerca scientifica convivevano, influenzando la modernità.

www.museocapodimonte.beniculturali.it