Welcome Day 2013

IMG_2238Mercoledì 9 ottobre, a partire dalle 17.30, la città di Firenze ha dato il tradizionale benvenuto agli studenti americani in città per ragioni di studio. A questa edizione ha partecipato anche OmA, con un’esposizione dei giovani artigiani del gruppo OmA Ventiquaranta.

Il Welcome Day 2013 si caratterizza come un autentico benvenuto toscano alla comunità degli studenti americani, che saranno per alcuni mesi veri e propri cittadini di Firenze.
L’associazione Toscana-Usa, l’Osservatorio dei Mestieri d’Arte e la Onlus GenerazioniContatti – attraverso la sua campagna Beviconlatesta – sono stati gli organizzatori dell’evento che si è tenuto nel Salone dei Cinquecento con il saluto di benvenuto del Sindaco di Firenze e del Console Generale degli Stati Uniti d’America e con la consegna del premio Toscana-Usa 2013 e proseguirà alle 18.30 in Sala d’Arme con una festa all’insegna della cultura e dell’artigianato e del cibo toscani

Tra gli altri sponsor e testimonial ricordiamo Il Panino Tondo che ha portato i suoi prodotti da forno realizzati con ingredienti del nostro territorio, e ha illustrato il processo della panificazione, Moyo che ha offerto cocktail analcolici, la fattoria di San Michele a Torri con una selezione del meglio dell’enogastronomia toscana, la gelateria Perché No con una degustazione da non perdere, Giunti Editore che ha esposto i Codici di Leonardo e offerto la possibilità di effettuare visite guidate dell’opera presso la propria sede,  e I Bartenders, della Bartending di Firenze, che hanno dimostrato  come si prepara correttamente un cocktail secondo criteri professionali e spettacolari.