News ed Eventi Primo Piano

Villa Bardini riapre le sale espositive con una mostra dedicata a Galileo Chini

18 Nov 2021

L’artista, indiscusso protagonista dell’art nouveau, è stato protagonista di tanti studi, ma ogni nuova indagine ed esposizione offre l’opportunità di ulteriori scoperte e approfondimenti. La mostra a Villa Bardini, Galileo Chini e il Simbolismo europeo, dal 7 dicembre 2021 al 25 aprile 2022, concentra l’attenzione sugli anni giovanili dell’artista, dall’ultimo decennio del XIX secolo alla prima guerra mondiale. Galileo Chini comprese il valore innovativo della corrente simbolista francese ed europea, nelle diverse declinazioni nazionali, aderì alle tematiche introdotte dai pittori preraffaelliti e guardò con interesse alle innovazioni avanzate dalle Secessioni. Sono presentate circa 200 opere tra dipinti, ceramiche, disegni, illustrazioni, alcune inedite o conservate in collezioni private, che tracciano un dettagliato percorso stilistico che, inoltre, pone in evidenza la netta convinzione dell’artista di abolire la distinzione tra arti maggiori e decorative, dando vita a un linguaggio figurativo omogeneo e sempre coerente.

Galileo Chini e il Simbolismo europeo

Villa Bardini, Costa San Giorgio 2
7 dicembre 2021 al 25 aprile 2022
Orario:10.00-18.00
055/26.38.599
eventi@villabardini.it
www.villabardini.it


CONDIVIDI:

Iscriviti alla

Newsletter

Rimani aggiornato con le ultime notizie di OmA