News ed Eventi Primo Piano

Successo di adesioni al Premio la Grande Bellezza

1 Mag 2022

Ancora non si conoscono i nomi dei vincitori della seconda edizione del premio La Grande Bellezza, promosso da Starhotels, ma seppur in fase pre istruttoria il concorso si preannuncia un grande successo. Sono 164 le candidature di artigiani, designer e creativi che, da ogni parte d’Italia, hanno risposto entro il 31 marzo al bando proponendo opere di artigianato artistico sul tema “La Bellezza della Natura”.

Tra loro decani del saper fare, esponenti di botteghe storiche della Penisola ma anche giovanissimi che hanno presentato le proprie creazioni realizzate in molti casi seguendo il fil rouge della sostenibilità e immaginando arredi e dettagli di alto artigianato da collocare negli ambienti prestigiosi del mondo dell’hospitality. Sul podio ci sono terracotta, ceramica e porcellana, predilette per la realizzazione di oggetti decorativi e d’arredo che possono ben conciliarsi con il settore; ma anche il tessuto, i metalli, il gesso e la scagliola, il vetro e le materie plastiche sono ben rappresentati. Tra le tecniche proposte non mancano il mosaico, il merletto ad ago veneziano, il ricamo, l’intarsio, la fusione a cera persa. Paragrafo a parte per la carta che rende omaggio al tema della sostenibilità proponendo variazioni sulla più tradizionale lavorazione con combinazioni inaspettate tra diverse materie. Quanto ai manufatti è vasto il campionario di oggetti d’uso a tema natura presentati. Si va da pezzi per la tavola, a vasi e paraventi. E poi lampade, poltrone, arazzi…

Tutte le opere presentate esprimono bene, spesso in modo molto personale e originale, il tema prescelto e rappresentano una straordinaria mappa del saper fare italiano, l’autentico carattere del nostro made in Italy tanto apprezzato nel mondo e in questo contesto particolarmente accolto e promosso dal gruppo Starhotels con il Progetto La Grande Bellezza insieme ai partner Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte e OMA. Il primo classificato riceverà la somma in denaro dell’importo di 10mila euro e per i finalisti sono previste una serie di iniziative promozionali e di comunicazione a sostegno del nostro grande patrimonio nazionale di saper fare e cultura progettuale.


CONDIVIDI:

Iscriviti alla

Newsletter

Rimani aggiornato con le ultime notizie di OmA

Articolo successivo