Il senso del ridicolo torna a Livorno la seconda edizione

ridicoloNel 2015 ha raccolto un consenso di oltre 5mila visitatori. Torna dal 23 al 25 settembre a Livorno l’appuntamento con il festival ‘Il senso del ridicolo’, manifestazione gestita  e organizzato da Fondazione Livorno – Arte e Cultura, con la collaborazione del Comune di Livorno e il patrocinio della Regione Toscana (partner della manifestazione Trenitalia e Aedes Siiq, con il supporto di Pictet e Rai Radio2 è media partner)  incentrata sull’umorismo. Cornice dell’evento che come direttore artistico ha Stefano Bartezzaghi il quartiere della Venezia della città a sempre simbolo di acume nella battuta. Ad animare la tre giorni  un calendario di incontri, letture e spettacoli dove gli ospiti si interrogheranno sul significato del riso e sulla straordinaria funzione rivelatrice dell’umorismo, della comicità e della satira. Ad aprire la manifestazione (23 settembre, ore 17.30), la lectio magistralis tenuta da Maurizio Ferraris che gioca con il classico titolo di Hegel: in questo caso per «Fenomenologia dello spirito» in un dialogo ideale con Umberto Eco. Nel programma – www.ilsensodelridicolo.it – dialoghi, di matrice radiofonica (LaLaura e Fabio Canino, 24 settembre, ore 12.30), teatrale (Ottavia Piccolo  con  Sara Chiappori,  24 settembre, ore 21.00), cinematografica (Gianni Canova  e  Davide Ferrario,  25 settembre, ore 19.50), giornalistica (Marianna Aprile  e  Alessio Viola,  25   settembre,   ore   18.00),  letteraria   (Achille   Campanile  e  Ludovico  Ariosto:   questi   due, impossibilitati a intervenire, verranno evocati in spirito dal nostro Nostradamus, Marco Ardemagni,23 settembre, ore 19.00), satirica (Mario Cardinali e Bruno Gambarotta, 25 settembre, ore 19.30),e comica (Geppi Cucciari con Stefano Bartezzaghi, 23 settembre, ore 21.30).

La seconda edizione del festival sarà poi anche un’occasione per celebrare l’Ariosto, nel 500esimo anniversario dalla prima edizione dell’Orlando Furioso. Attese le letture di Ottavia Piccolo, mentre Paolo Nori farà un repertorio dei “matti” di varie città italiane fra cui Livorno. Tra i nomi presenti anche nomi di punta del giornalismo italiano come Aldo Grasso  (24 settembre, 10,30, piazza del Luogo Pio) e il direttore di Tv Sorrisi e Canzoni Aldo Vitali che proporrà un’antologia personale di cose da ridere, da lui incontrate in un curriculum eclettico che lo ha portato dalla musica pop ai fumetti per ragazzi, dalla letteratura umoristica sino alla tv (24 settembre, ore 17.45).

IL SENSO DEL RIDICOLO – Livorno, 23-25 settembre 2016
www.ilsensodelridicolo.it
Facebook: Il senso del ridicolo | Twitter: @sensoridicolo | Instagram: @ilsensodelridicolo