Oggetti reali e poetici nella pittura di Oscar Ghiglia

La mostra Ghiglia. Classico e moderno, presenta al centro Matteucci di Viareggio una selezione di opere alcune note e altre inedite, prestate da una collezione privata. La mostra offre l’opportunità di apprezzare dipinti che raffigurano oggetti d’uso comune: piatti, fruttiere, insalatiere, vasi realizzati in materiali d’uso comune come lo smalto bianco e blu, il vetro verde, la maiolica e terracotta smaltata. Quelle nature morte, dipinto nel dipinto, documentano, come reali istantanee, consuetudini domestiche ma anche richiamano la memoria di un artigianato scomparso, ma radicato nella memoria. Erano recipienti funzionali, se pur dotati di una sobria bellezza, che convivevano con altri di maggiore raffinatezza, come le porcellana e i vetri veneziani nelle più raffinate tonalità fumé o celeste. Riprodotti con i tratti essenziali e ruvidi che distinguono la pittura di Oscar Ghiglia, diventano icone della quotidianità.

| Oscar Ghiglia. Classico e moderno, sino al 4 novembre 2018
Centro Matteucci, Viareggio
www.cemamo.it – tel. 0584 430614