Nasce MAC – Mestieri d’Arte Contemporanei

57 Nasce MAC – Mestieri d’Arte ContemporaneiCittà Studi Biella amplia i suoi servizi per il territorio e presenta MAC – Mestieri d’Arte Contemporanei, una divisione specifica dedicata all’artigianato artistico: un centro studi, ricerca e progetti che si muove a 360 gradi nel campo delle arti applicate.

MAC nasce dalla valorizzazione dell’esperienza pluriennale del Centro di Arti Applicate Kandinskij ed è un nuovo strumento del territorio biellese diretto alla promozione e alla valorizzazione dell’artigianato d’arte. L’artigianato artistico costituisce un patrimonio culturale ed economico da salvaguardare, una risorsa creativa che merita di essere riportata alla luce e valorizzata. Riscoprire l’identità e le naturali risorse di un territorio significa identificare prospettive di sviluppo per l’economia e creare nuovi sbocchi occupazionali per le giovani generazioni.

MAC articola la sua attività in modo trasversale, offrendo corsi di formazione a tutti i livelli nell’ambito dell’artigianato d’arte (Percorsi professionali, Il Bambino artigiano, Progetti speciali) e organizzando eventi sul territorio per promuovere e sensibilizzare sul tema della tutela del patrimonio artistico (Cantieri scuola, eventi e convegni).  A tal fine Città Studi ha ristrutturato e ampliato alcuni locali, in modo da offrire una superficie di circa 600 metri quadrati dedicati esclusivamente al progetto dell’artigianato artistico, con una serie di laboratori ed aule dedicate, che si affiancano ad una serie di spazi per convegni, seminari e workshop di alto livello.

Attraverso l’attività formativa e di sensibilizzazione territoriale svolta da MAC, Città Studi collabora nel portare avanti i progetti dell’OMA – Osservatorio dei Mestieri d’Arte, un’Associazione senza scopo di lucro istituita nel 2001 dalle Fondazioni bancarie della Toscana, che da quest’anno ha allargato la sua attività su scala nazionale, con l’adesione di altre Fondazioni tra le quali la Fondazione Cassa di Risparmio di Biella.

Con la nascita di MAC, Città Studi investe sul patrimonio artistico del territorio, convinta che il recupero delle eredità passate sia un ottimo canale per avvicinare le nuove generazioni a professioni “artigiane” altamente qualificate e in grado di rappresentare interessanti sbocchi occupazionali. Da sempre impegnata nel campo della formazione a tutti i livelli, Città Studi (con la creazione di MAC) amplia ulteriormente la gamma dei servizi a disposizione del territorio.