Didattica

Le Chiavi della Città

10 Lug 2020

Le Chiavi della Città sono una straordinaria raccolta di progetti educativi e formativi integrati alla didattica e rivolti alle scuole del Comune di Firenze.

Le tre proposte presentate da OMA nella sezione “artigianato e mestieri d’arte”, indirizzate alle classi secondarie di primo grado, vedono ogni anno circa 500 ragazzi cimentarsi con itinerari di conoscenza e sperimentazione delle tecniche di bottega.

Mani creative è il percorso pensato insieme alla Fondazione Museo Horne e al suo Dipartimento Educativo a partire dai capolavori collezionati all’interno dello splendido palazzo di via dei Benci. Gli studenti si confrontano con l’antica tradizione fiorentina dello sbalzo e dell’intarsio attraverso un laboratorio pratico svolto col supporto di due storiche personalità dell’artigianato artistico in città: l’orafo Paolo Penko e il Maestro corniciaio Gabriele Maselli.

Il saper fare è al centro anche del programma messo in campo con Atelier degli Artigianelli, associazione da sempre impegnata nella valorizzazione e diffusione delle professioni legate al mondo della carta. Affermati esperti in restauro e conservazione spiegano e illustrano alle classi l’applicazione di procedimenti di cartotecnica e legatoria per la costruzione di un cahier di ricordi, una cartella o un kit di viaggio, che alternano fasi specialistiche ad altre più creative.

Con l’aiuto di Officina del Marmo nasce il workshop Pietra di Luna, un’opportunità unica non solo per riscoprire e testare la lavorazione artistica della scagliola, ormai quasi sconosciuta ai più, ma anche per comprendere il valore del ‘fatto a mano’, della pazienza e della progettualità. I ragazzi vengono guidati in tutte le fasi del processo: realizzazione dell’impasto, colatura, incisione, sgrossatura, spolvero e decorazione della formella.

Ogni format, condotto da artigiani ed operatori esperti su due incontri, prevede un approccio a carattere interattivo e la realizzazione di un manufatto. I migliori fra questi, esaminati da una Giuria competente, partecipano ad un concorso interno con premiazione finale aperta a insegnanti, allievi e famiglie.


Condividi:

Iscriviti alla

Newsletter

Rimani aggiornato con le ultime notizie di OmA