News ed Eventi

Fondazione CR Firenze e Gallerie degli Uffizi lanciano il progetto Terre degli Uffizi. Cinque mostre in Toscana

21 Lug 2021

Fondazione CR Firenze e Gallerie degli Uffizi lanciano un grande progetto di valorizzazione del patrimonio artistico della regione: si chiama ‘Terre degli Uffizi’ ed è il primo passo del piano di più ampia conoscenza delle nostre ricchezze artistiche, promosso dal museo fiorentino nei mesi scorsi col titolo ‘Uffizi Diffusi’. Per l’attuazione del progetto, le Gallerie degli Uffizi e Fondazione CR Firenze hanno stipulato un protocollo di intesa della durata quinquennale che si concretizza in cinque mostre che si inseriscono nelle celebrazioni per i 700 anni dalla morte di Dante Alighieri, e al tempo stesso approfondiscono il legame tra il territorio e le collezioni del museo. Da Poppi a A San Godenzo e da Anghiari a Castel fiorentino passando per Montespertoli. La prima rassegna partita il 17 luglio a Poppi si intitola “Nel segno di Dante” e si svolge al Castello dei conti Guidi fino al 30 novembre 2021. A San Godenzo (Firenze) si svolge invece “Dante Alighieri e Andrea del Castagno tornano a San Godenzo” al Centro visita del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna, dal 26 luglio – 5 settembre 2021; il Museo della Battaglia di Anghiari ad Anghiari (Arezzo) accoglie “La civiltà delle armi e le Corti del Rinascimento” dal 12 agosto al 6 gennaio 2022. Il Museo Arte Sacra di San Piero in Mercato dal 25 settembre al 10 dicembre sarà la cornice a Montespertoli (Firenze) di Pittori giotteschi in Valdelsa. Infine a Castiglion Fiorentino (Arezzo) si tiene “L’ultimo sigillo“. Le Stimmate di San Francesco a La Verna dalle collezioni delle Gallerie degli Uffizi, Pinacoteca comunale, dal 2 ottobre al 6 gennaio 2022. Il Progetto si prefigge di riunire i musei del territorio, anche quelli minori, in un’unica rete che faccia capo, dal punto di vista scientifico e della comunicazione, alle Gallerie degli Uffizi, organizzando mostre in alcune delle strutture espositive meno visitate con prestiti provenienti dalle collezioni delle Gallerie, in modo da attrarre il maggior numero di visitatori e riattivare il legame delle opere con i luoghi di provenienza, anche al fine di riscoprire e rafforzare l’identità storica degli stessi. Una formula innovativa in alcuni casi renderà possibile estendere il prestito delle opere sul medio o lungo periodo, così da consolidare la portata del beneficio oltre la consueta durata degli eventi temporanei. Per assicurare la massima valorizzazione dell’operazione sarà attivata un’ampia campagna di comunicazione e di promozione che coinvolgerà il numeroso pubblico social delle Gallerie degli Uffizi, e vedrà la creazione di pagine e contenuti dedicati sia sul sito che sui canali social del Museo fiorentino. Per i visitatori saranno predisposti percorsi di visita anche inconsueti, resi di facile consultazione grazie a una grafica accattivante e semplificata studiata appositamente per il progetto.

Terre degli Uffizi


Nel segno di Dante” – Poppi, Castello dei conti Guidi 17 luglio-30 novembre 2021
Dante Alighieri e Andrea del Castagno tornano a San Godenzo” – San Godenzo 26 luglio – 5 settembre
La civiltà delle armi e le Corti del Rinascimento” – Anghiari 12 agosto – 6 gennaio 2022
Pittori giotteschi in Valdelsa – Montespertoli 25 settembre – 10 dicembre
L’ultimo sigillo” – Castiglion Fiorentino 2 ottobre – 6 gennaio 2022


CONDIVIDI:

Iscriviti alla

Newsletter

Rimani aggiornato con le ultime notizie di OmA