CANCELLATA la manifestazione Preziosa – Florence Jewellery Week 2020

Una settimana di mostre, incontri e seminari all’insegna di tutto ciò che riguarda il gioiello si sarebbe dovuta tenere dal 28 maggio al 4 giugno. Resta in programma la mostra degli artisti selezionati per il concorso PREZIOSA YOUNG 2020 per il mese di settembre e la grande festa per i 35 anni della scuola e i 15 del progetto Preziosa, a cui tutti saranno invitati. Appuntamento a quando ritornerà la normalità e saranno riaperte le scuole, un invito a restare positivi e pensare al futuro, nonostante tutto.
Anche la Florence Jewellery Week 2020 è stata cancellata a seguito delle ultime disposizioni per combattere il Coronavirus. “Da quando siamo entrati nell’emergenza Covid abbiamo resistito e continuato a lavorare al nostro progetto come nei mesi scorsi, tutti i giorni, immaginando gli allestimenti, gli incontri, parlando quotidianamente con le persone coinvolte, con l’ufficio stampa, come se questo
confinamento e questa chiusura non ci riguardassero, che le cose si sarebbero risolte, e ci saremmo incontrati alla fine di maggio a Firenze. Abbiamo invece dovuto prendere atto della realtà, e accettare che ci sono adesso cose più importanti del nostro progetto a cui pensare”. – dichiara Giò Carbone direttore artistico di LAO e curatore della FJW.
È ormai ineluttabile ed è necessario prendere atto della realtà: la FJW 2020 non potrà avere luogo. Sono cancellate le mostre, le conferenze, i seminari, gli incontri. Non è un rinvio: un progetto con queste caratteristiche non può essere semplicemente spostato ad altra data. Difficile rimettere insieme il gruppo di artisti, le collezioni e le curatele che erano state coinvolte in un lungo lavoro di quasi due anni.
Sarà senz’altro mantenuta la mostra degli artisti selezionati per il concorso PREZIOSA YOUNG 2020. Lo staff si sta adoperando per individuare la galleria che ospiterà la mostra a Firenze nel prossimo mese di settembre, mentre per tutto il mese di ottobre la mostra sarà ospitata a Padova, nell’Oratorio di San Rocco.
Per il curatore Giò Carbone e per tutto lo staff di LAO che ha seguito l’organizzazione in questi due anni, resta la soddisfazione di aver constatato la stima, la credibilità e il rispetto che gli sono state accordati da tutte le persone e le istituzioni che avevano aderito con entusiasmo al progetto, a cui va il loro ringraziamento.
Molto positiva anche la risposta della stampa che ha seguito con grande interesse la fase preparatoria dell’evento dedicandole attenzione e ammirazione, a cominciare dalla intervista dedicata al curatore della prestigiosa rivista americana FORBES .

“Questo anno cade il 15° anniversario del progetto PREZIOSA, e anche il 35° anniversario della scuola: c’era in programma anche una grande festa nel prato grande del parco delle Cascine, che è solo rinviata a quando si tornerà alla normalità e le scuole verranno riaperte a cui saranno invitati studenti, docenti, amici e aperta al pubblico. Sarà anche il momento per ricominciare a lavorare a un nuovo progetto”. Conclude Giò Carbone

www.artiorafe.it

www.preziosa.org