Animo giocoso, l’artigiano e la sua creazione come un bonsai

E’ un’immagine poetica quella che sigla la grafica della newsletter OMA di Ottobre. Un disegno che parla di cura, amore e passione per il saper fare grazie alla metafora del ‘bonsai’ e si intitola ‘Animo gioioso’. A firmarla è Michela Zanfini, studente IED Firenze corso di Grafica per la comunicazione: Luca Parenti, Coordinamento; Laura Ottina, Basic Design; Marco Innocenti, Tecniche di Presentazione. “ll rapporto tra bonsaista e bonsai – spiega Michela Zanfini – diviene metafora fra l’artigiano e la sua creazione. C’è bisogno di cura, tempo, pazienza, giusti strumenti e selezione. L’origami, allo stesso tempo, richiede estremo tatto, meticolosità, attenzione. Gli uccelli-origami-idee prendono così il volo, seguendo il vortice e la via indicata dalla scala. Fusi in un unico elemento, passione e idee viaggiano all’unisono, emozioni e intuizioni convivono. Sullo sfondo la traccia di un cartamodello: precisione e competenza.