Si chiude la IV edizione del Contest Venti>Quaranta

Un podio tutto al femminile per la IV edizione del Contest OMA Venti>Quaranta. A vincere una giovane sarta di abiti da sposa ed una artigiana di calzature.
La giuria di esperti, valutando la pertinenza al tema dell’artigianato artistico e alla sua fattibilità progettuale, ha attribuito il primo premio a Miranda Di Sipio, esordiente sarta fiorentina specializzata nella confezione di abiti da sposa che sta per aprire il suo Atelier e per il quale l’ammontare del premio di 5.000 euro sarà destinato all’acquisto di macchinari e alla comunicazione. Il secondo premio, rivolto ad un percorso personalizzato di consulenza aziendale nei settori di marketing e comunicazione e strategia economico-finanziaria in collaborazione con Euroteam Progetti (organismo intermediario per il programma Erasmus Imprenditori), è stato vinto da Olivia Monteforte, artigiana pesarese della calzatura su misura. Premiate per la volontà di recuperare, innovare e diffondere i saperi legati ai mestieri della tradizione del made in Italy, le vincitrici saranno seguite da OMA per garantire il buon esito dei riconoscimenti.

La scorsa edizione se la era aggiudicata Alberto Giampieri che con il premio ha acquistato macchinari che lo hanno aiutato a potenziare la sua attività di ceramista.

 

Un sentito ringraziamento ai partecipanti al contest e ai membri della giuria: Confartigianato Firenze – artigianato artistico e nuove imprese CCIAA (Alessandra Guerrini), CNA Firenze – artigianato artistico e Federmoda (Tiziana Trillo) e IED FIRENZE (Marco Innocenti).