Fatti ad Arte

Una tre giorni di esposizione d’arte artigiana di eccellenza, di laboratori e momenti seminariali, con testimonianze di Maestri Artigiani e esperti, dibattiti che renderanno più viva la comprensione di tutto quanto trattato durante l’evento; una vera e propria kermesse che si colloca tra l’esibizione e la dimostrazione di forme di Artigianato e Arte. “fatti ad arte”, nasce anche dall’esigenza di inquadrare la figura dell’artigiano e del suo lavoro, quale espressione di qualità, di tecnica, tradizione ma anche d’innovazione in una veste certamente più moderna. A Biella Piazzo, all’interno di Palazzo Gromo Losa, Palazzo La Marmora e Palazzo Ferrero, nel naturale intreccio della loro storia con quelle delle attività artistiche, le esposizioni, i saperi dei maestri artigiani ed esperti che saranno accolti nelle stanze dei palazzi, che ne diventano lo scenario elegante.

Per il prossimo 12 maggio, “fatti ad arte” già propone una giornata di studio e convegno a Palazzo Gromo Losa a Biella, dalle ore 9:30 alle 13:00 dal titolo,“Le Dimore dell’Arte – Artigianato Storia e Cultura”.
Il convegno in apertura dell’evento “fatti ad arte”, intende approfondire il tema della valorizzazione del patrimonio Artistico e Storico nell’ambito delle Dimore storiche; patrimonio che si esprime con il lavoro dei grandi maestri artigiani. Oggi la conservazione e la tutela di questo patrimonio sono possibili grazie alla cultura del saper fare, di cui i maestri stessi sono depositari. La valorizzazione del sapere tradizionale, con lo sguardo rivolto alle nuove tecnologie, indispensabili per una corretta analisi.

Si alterneranno al tavolo dei relatori, personaggi di spicco dell’ASDI, Associazione Dimore Storiche Italiane, Maestri Restauratori, Docenti universitari e rappresentanti del mondo dei Mestieri d’Arte.